Infarinati: l’Open House di Molino sul Clitunno

Grande festa infarinata per i 35 anni del Molino sul Clitunno!

Infarinati è infatti l’evento che dal 14 al 16 settembre vedrà l’azienda aprire le porte, non solo agli addetti ai lavori, questo è il bello, ma a chiunque abbia voglia di conoscere da vicino le farine umbre ecosostenibili.

Farine definite “sartoriali”, perchè, grazie alla vasta gamma produttiva che consente fino a 60 tipi di personalizzazione, Molino sul Clitunno crea la farina di volta in volta sulle specifiche richieste ed esigenze del cliente.

Nei tre giorni di Open House sarà possibile visitare la linea produttiva dell’azienda e vedere i chicchi di grano trasformarsi prima in farine (rigorosamente healty food oriented)  e poi in prodotti lievitati: pane, pizze e prodotti di pasticceria che  gli ospiti potranno realizzare personalmente sotto la guida esperta dei maestri dell’Accademia Antico Fienile.

E intanto il Campione del Mondo 2015 del Pizza World Championship di Parma, Federico Visinoni, offrirà consigli e suggerimenti sul mondo della pizza!

Ma non è tutto qui, perchè il calendario si prospetta ricchissimo di eventi.

Domenica 15 settembre dalle 18.00 lo chef palermiano Natale Giunta, volto storico de La Prova del Cuoco, terrà una Master Class al Monte Frumentario di Assisisi: utilizzerà le farine Molino sul Clitunno per realizzare qualcuno dei suoi inconfondibili piatti siciliani. Accanto a lui, il Maestro Flavio Gargiulo trasformerà intanto le farine umbre in prodotti lievitati.

Lunedì 16 settembre, invece, la più amata nutrizionista dello schermo Evelina Flachi e Nerina Di Nunzio parleranno di alimentazione sana e di mangiare consapevole, in una tavola rotonda che avrà inizio alle 11.30.

E poi… c’è la partnership con Chef Awards, che premierà, durante la Celebrity Night del 16 settembre al Teatro Lyrick di Assisi il Best Chef d’Italia secondo la guida Gastroranking.

Molino sul Clitunno sarà partner operativo della kermesse che dal 14 al 16 settembre si terrà ad Assisi. Un matrimonio basato sul comune approccio etico alla cultura gastronomica italiana.

Gli otto chef che arriveranno alle semifinali e si sfideranno alla Chef League utilizzeranno anche le farine della nuova linea ORO PURO 100%.

Noi ci saremo, e voi?

Stampa

Lascia un commento

*